Close

   

Piano strategico 2015 -2020

strategie

ICEM.tn ha elaborato il suo Piano Strategico « Obiettivi 2015-2020 » per contribuire nel suo settore industriale nelle sfide dell’impresa e le questioni economiche del nostro tempo.In questo senso, il piano definisce le priorità e divulga le ambizioni e gli obiettivi dell’impresa.
Gli orientamenti strategici
Implementazione di sistemi:
Formazione e miglioramento
La capacità
La Produttività
  • stragetie-02

    • Fidelizzare i clienti attuali
      o Aumentare la soddisfazione dei clienti
      o Ridurre i reclami dei clienti
    • Aumentare il numero di clienti
      o Migliorare l’efficienza del SGQ (Sistema di Gestione della Qualità)
    • Contrattare una impresa di prospezione commerciale e partecipare ai programmi di marketing.
      o Sviluppare Certificazione SM-QSA (Sistema di Gestione e della Qualità Sicurezza e Ambiente)
      o Indicatore: ISO TS 16949 nel 2015; ISO 14001 nel 2015 e OHSAS 18001 nel 2016.
    • Migliorare la qualità
      o Ridurre il numero di difetti interni
      o Migliorare l’efficienza dei processi
    • Migliorare la produttività e ridurre i costi
      o Ottimizzazione delle risorse di produzione
      o Garantire la coerenza e la continuità dei flussi Materiali e Prodotti
    • Coinvolgere il personale e migliorare i suoi competenze
      Seguendo i suoi strategici assi ICeM.tn ha arrestato obiettivi operative, che intende realizzare, migliorando continuamente i prestazioni del suo Sistema Qualità e l’efficacia e l’efficienza dei propri processi.
    • Implementare un SGQ (Sistema di Gestione della Qualità) nel 2015 secondo la norma ISO TS 16949.
      mise-en-plase-02
    • Implementazione di un SGA (Sistema di Gestione Ambientale) nel 2015 secondo la norma ISO 14001
    • Implementare un SMSST (sistemi di gestione della salute e sicurezza nel lavoro) nel 2018 secondo la norma OHSAS 18001.
  • formation2Un piano di formazione per il personale dirigente è stato elaborato per l’anno 2015 secondo le esigenze espresse.
    Per gli operatori, un piano di formazione che consiste nel reciclaggio e i tiroccini di perfezionamento nelle varie operazioni di cablaggio.
  • capaciteSi prevede che entro la fine del 2015 all’inizio del 2016, ICeM.tn si evolverà verso un sito più grande per poter contenere i progetti dei clienti ICeM.tn. Quindi la capacità di produzione annua passera ad 500,000 ore, cioè 200% della capacità attuale.Per farlo, il numero necessario di posti di lavoro passera da 200 a 300 persone.
    L’implementazione della nuova unità è pianificata per un budget di 1,5 M € e di generare un fatturato di 6.000.000 €.
  • productiviteIl sistema di motivazione ICEM è basato su un premio mensile attribuito ai operatori e che è basato su 6 criteri fondamentali che sono:
    Assiduità : L’assenza nel settore dei cavi rappresenta una disabilità importante, perché è un lavoro di squadra. Un’assenza pùo influenzare l’efficienza di una squadra e aumentare anche il tasso di difetti interni.
    Disciplina: nel lavoro di squadra, la disciplina e il rigore sono indispensabili al fine di soddisfare le esigenze dei clienti.
    La qualità: Questo premio incoraggia gli operatori a fare bene la prima volta e ridurre i difetti.
    Rendimento: Per soddisfare il cliente in termini di quantità e scadenze, gli operatori sono incoraggiati a raggiungere gli obiettivi pianificati.
    Disponibilità: Considerando le fluttuazioni della domanda dei clienti, in caso di aumento, compensiamo il disparte con ore straordinari.
    La versatilità: La flessibilità richiesta dal cliente, ci incoraggia a sviluppare la versatilità così come inter famiglie che intra famiglie per poter rispondere rapidamente all’evoluzione delle demande.
industriale di cablaggio e montaggio